Puglia best wine, i vini della PugliaPuglia Best Wine

Puglia Best Wine > enoworld > Conti Zecca

Conti Zecca

Qualità e storia per un marchio conosciuto e apprezzato in tutto il mondo.

i fratelli zecca

La storia

È nel cuore del Salento, più precisamente nella pianura di Leverano, in provincia di Lecce che si trova l’azienda Conti Zecca, una delle realtà vitivinicole più importanti del Salento. Con alle spalle una tradizione vitivinicola lunga cinque secoli, questa famiglia d’origine campana ma fortemente radicata nel Salento, ha dato vita ad un marchio del vino di qualità conosciuto ed apprezzato in tutto il mondo. Una storia di grande fascino, costruita di generazione in generazione, dalla nobile famiglia napoletana e che ha il suo inizio nel 1500, quando decidono di trasferirsi nella città di Leverano, attratti dall’alta fertilità delle sue terre, e dalla possibilità di sperimentare, in un territorio particolarmente vocato alla coltivazione della vite, i prodromi di una viticoltura moderna e produttivamente valida,  in un’area – quella del Salento – dove la vite e il vino attraversano i millenni per dare vita ad un’intesa attività agricola.

Oggi gli eredi di questa fruttuoso percorso, i conti Alcibiade, Francesco, Luciano e Mario Zecca si dedicano con passione alla conduzione dell’azienda di famiglia continuando in una tradizione che dal 1500 ad oggi non ha avuto interruzioni. Oggi, come ieri, il tratto distintivo di Conti Zecca è la meticolosa cura dei particolari che porta all’ottenimento di vini di alta qualità degni testimoni della tradizione vitivinicola radicata sin dai tempi dei Romani in queste zone. La nuova generazione dei conti Zecca segue personalmente e con scrupolo tutte le fasi produttive: dalla scelta dell’ambiente pedoclimatico alla selezione dei cloni dei vitigni più adatti, dalla cura e dall’ampliamento del vigneto fino a tutte le fasi dello sviluppo vegeto-produttivo e alle fasi di vinificazione in cantina garantendo quello sguardo nobile lungo più di 500 anni su una produzione di assoluta qualità.

vigneti nelle tenute di conti zecca

I vigneti

I vigneti dell’azienda Conti Zecca si estendono per complessi 320 ettari, dislocati in quattro tenute (Tenuta Cantalupi, Tenuta Donna Marzia, Tenuta Saraceno e Tenuta Santo Stefano) nel sud della Puglia nei comuni di Leverano e Salice Salentino. La piattaforma ampelografica dell’azienda è costituita dagli autoctoni Primitivo, Negroamaro, Malvasia Nera, Susumaniello, Aglianico (a bacca rossa) e da fiano, malvasia bianca e vermentino (a bacca bianca) e da alcuni vitigni italioti come il Montepulciano e il Sangiovese. A questi si aggiungono alcuni vitigni internazionali come il cabernet sauvignon, lo chardonnay, il syrah e il merlot che si sono adattati ottimamente ai suoli delle tenute aziendali e che contribuiscono ad elevare la qualità della produzione azienda.

La scelta dei vitigni internazionali a Conti Zecca non segue le mode del momento ma viene effettuata avendo ben saldo l’obiettivo di produrre vini di qualità e di sperimentare alcune tra le varietà alloctone particolarmente pregiate. Nella Tenuta di Donna Marzia, che si estende per 100 ettari, sono coltivate tutte le varietà autoctone. In questo suolo il negroamaro è il vitigno storico per antonomasia. Ci sono testimonianze che parlano della coltivazione di questo vitigno già nell’epoca della colonizzazione greca, tra il VII e VIII secolo A.C.

La Tenuta Cantalupi, che ricade nel cuore della DOC Salice Salentino, è il possedimento più ampio di Conti Zecca con i suoi 140 ettari. Qui vengono coltivate il Negroamaro, la Malvasia nera, lo chardonnay e il Primitivo. Mentre nella Tenuta Saraceno(50 ettari complessivi) si coltivano il Negroamaro, la Malvasia bianca e nera e il Primitivo. Infine, con i suoi 30 ettari, la Tenuta Santo Stefano, è la proprietà più piccola dell’azienda che si distingue per il fatto che i vitigni e le uve sono curati con strutture enologiche innovative. I vitigni impiantati sono Negroamaro, Malvasia Bianca, Malvasia Nera, Montepulciano, Sangiovese e Bombino. Santo Stefano è la tenuta all’avanguardia tra quelle del comporto aziendale perché da qui provengono quei vini della gamma aziendale con il rapporto qualità/prezzo più competitivo.

panorama di vigneti nel salento

Conti Zecca: capacità e impegno

La fascia in cui ricadono i contesti produttivi è caratterizzata da un clima che risente dell’effetto del vicino mare che mitiga gli inverni, nell’ultima annata particolarmente piovosi. Le estati sono soleggiate ed aride e caratterizzate da notevoli escursioni termiche tra la notte e il giorno che garantiscono qualità alle uve. Nelle tenute il suolo è di origine alluvionale di medio impasto, più o meno profondo, con alcuni tratti tendenti al calcareo. Gli impianti hanno una densità per ettaro che varia dalla 4000 alle 5000 piante con una resa, che a seconda della varietà e della destinazione delle uve, oscilla nell’intervallo tra i 50 e 120 quintali.

La coltivazione delle piante è effettuata adottando la tecnica di allevamento a cordone speronato che riprende il classico sistema pugliese ad alberello. Durante il corso delle stagioni, lo sviluppo vegeto-produttivo delle piante richiede operazioni di potatura, scacchiatura, sfemminellatura, sfogliatura, cimatura e spallonatura che vengono eseguite direttamente dal personale interno all’Azienda. Il diradamento viene effettuato solo su alcune varietà (Negroamaro, Primitivo e Malvasia Bianca) con l’obiettivo si aumentare la qualità organolettica media delle uve, a base dei fuoriclasse dell’azienda.

Nel corso degli ultimi anni Conti Zecca ha sviluppato un sistema di progettazione dei vini che prende vita già dai vigneti e che, così come richiede la moderna enologia, consente all’azienda di immettere sul mercato vini con un invidiabile rapporto qualità/prezzo. Tutte le vendemmie, dalla prima all’ultima, hanno come denominatore comune la capacità e l’impegno di Conti Zecca di concepire vini mantenendo saldi i valori tipici della migliore tradizione enoica salentina.

barriccaia conti zecca

La Cantina

La cantina è il fiore all’occhiello dell’azienda Conti Zecca. La struttura è la cartina di tornasole dello stato di avanguardia dell’azienda. Negli ultimi anni, infatti, sono stati compiuti importanti investimenti per il controllo della temperatura nelle diverse fasi di lavorazione, maturazione e stoccaggio dei vini. Per l’affinamento l’azienda ha in dotazione 54 botti di rovere da 30 hl e 1300 barriques. Il rinnovamento e l’ampliamento delle strutture della cantina vengono effettuati periodicamente garantendo così l’uso delle più moderne tecnologie di vinificazione.

Sita a Leverano, la cantina è l’unico centro di raccolta delle uve proveniente dalla quattro tenute di famiglia. Con una capacità di lavorazione di 45.000 quintali e uno stoccaggio di 65.000 hl, Conti Zecca produce mediamente circa 2.000.000 di bottiglie all’anno. In cantina ci si avvale delle più moderne tecnologie di conservazione a freddo con serbatoi di acciaio inox e con vasche di cemento, di media e piccola grandezza, rivestite di resine epossidiche. La proprietà e lo staff tecnico di Conti Zecca hanno rivalutato – da diversi anni - l’utilizzo delle vasche in cemento per l’affinamento dei vini, soprattutto per quelli a bacca rossa. Il controllo delle temperature viene assicurato da tre impianti frigoriferi per un totale di 550.000 frigorie. L’affinamento viene effettuato in botti e barriques di rovere francese poste in un locale interrato e termocondizionato.

I Vini

Conti Zecca produce vini rossi, bianchi e rosati nelle linee 'Selezioni', 'Selezioni monovitigne' e 'Vini delle Tenute' per un totale di 30 vini (4 DOC e 26 IGT) suddivisi in 16 rossi, 10 bianchi e 4 rosati. I vini si caratterizzano per un ottimo rapporto qualità/prezzo e si trovano sul mercato ad un prezzo massimo di dieci euro. Ad uscire da questa soglia limite sono soltanto  Il Nero Conti Zecca IGT Salento - blend di Negroamaro e Cabernet Sauvignon- e il Terra Conti Zecca DOC Leverano - ottenuto con uve di Negroamaro e Aglianico. Due etichette che sono diventate un simbolo dell’enologia di qualità del Salento e che hanno conseguito i massimi riconoscimenti di Guide e concorsi.

La filosofia produttiva è centrata sul valore enologico delle uve prodotte e sulla capacità di generare dei vini dal profilo qualitativo interessante e innovativo, sia per i vini in purezza che per quelli in blend. Equilibrio, buona acidità, intensità di profumi nei bianchi; struttura, eleganza, tessitura armonica e spiccata longevità per i rossi. Nel corso degli ultimi anni il management aziendale e lo staff tecnico sono riusciti a conciliare la tradizione enoica salentina con le richieste pressanti del mercato, dando vita ad una produzione che ha nella morbidezza e nelle note fruttate i suoi tratti distintivi. A completare la gamma dei vini di spessore dell’azienda sono; Cantalupi Riserva, Primitivo Conti Zecca, Negramaro Conti Zecca, Cantalupi Rosè, Luna Conti Zecca, Fiano Conti Zecca, Malvasia Bianca Conti Zecca e il Sole Conti Zecca.

tenuta santo stefano

Enoturismo

Oggi il consumatore possiede un livello di preparazione assai elevato, è più informato che in passato, ed ama scoprire, attraverso il vino, l’identità del territorio e della cultura che esso esprime. Conti Zecca partecipa a tutte le più importanti fiere di settore nazionale e internazionali come il Vinitaly, il Merano International Wine Festival, il Vinexpò di Bordeaux, il Prowein di Dusseldorf,  il Food and Hospitality di Shanghai e l’Enoexpò di Cracovia solo per citare alcuni appuntamenti. Inoltre, l’azienda punta alla valorizzazione dei propri vini con lo sviluppo di azioni volte ad un contatto diretto con il consumatore: da queste punto di vista l’azienda apre le proprie tenute alle visite degli enoturisti, partecipa ai tradizionali appuntamenti del Movimento Turismo del vino (Cantine Aperte e Calici di Stelle) e da vita a degustazioni enogastronomiche ripartite durante tutto il corso dell’anno.

L’enoteca Conti Zecca
L’Enoteca Conti Zecca nasce con l’intento di stabilire un contatto diretto tra l’Azienda ed i suoi clienti. In un ambiente elegante ed accogliente è possibile degustare ed acquistare tutta l’ampia gamma dei vini prodotti dall’Azienda Agricola, trovare speciali idee regalo per ogni ricorrenza, dalle confezioni in legno agli eleganti cofanetti per le occasioni più importanti. Orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 09:00 alle 13:00 e dalle 15:00 alle 19:00; sabato 09:00-13:00. Domenica chiuso.

Visite e degustazioni nella cantina Conti Zecca di Puglia
Per tutti gli enoappassionati è possibile, inoltre, effettuare visite in cantina e/o ai vigneti di proprietà dell’Azienda, in modo da poter conoscere l’intero processo produttivo del vino e di scoprire il lavoro che si nasconde dietro ad ogni singola bottiglia.

Inserito il 23 Novembre 2011 nella categoria enoworld

  • conti zecca, consorzio, puglia, consorzi, pugliese, unione, regione, societa in Facebook
  • conti zecca, consorzio, puglia, consorzi, pugliese, unione, regione, societa in Twitter
  • conti zecca, consorzio, puglia, consorzi, pugliese, unione, regione, societa in Google Bookmarks

PDF

I vini del Salento nel mondo

Comunità europea e Repubblica Italiana

Campagna finanziata ai sensi del regolamento CE n. 1234/07

Una panoramica completa delle aziende aderenti al consorzio Puglia Best Wine per la promozione del vino pugliese nel mondo.